Crotone, sequestrato un fabbricato abusivo


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Crotone, sequestrato un fabbricato abusivoUn fabbricato abusivo è stato sequestrato in località Migliarello, a Crotone, dai carabinieri forestale che hanno denunciato il proprietario con l’accusa di violazione della normativa edilizia.

Il manufatto, costituito da una struttura in calcestruzzo armato e dai muri esterni, è stato notato dai militari durante un’attività di controllo del territorio che hanno subito avviato le verifiche negli uffici del Comune. L’opera, secondo quanto emerso dalle indagini, è stata edificata dopo la demolizione di un preesistente fabbricato realizzato dall’Opera valorizzazione Sila ora Agenzia regionale per lo sviluppo dell’agricoltura in Calabria).

Il proprietario aveva già presentato nel 2015 all’ufficio comunale competente una segnalazione certificata di inizio attività che tuttavia non era valida perché priva della documentazione minima richiesta. Il fabbricato ha pianta rettangolare ed è a due piani fuori terra, con copertura piana.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER