Serie B, il Crotone battuto in casa dal Verona per 2-1

Carlomagno campagna novembre 2018
Marco Firenze esulta dopo il goal in Crotone Verona
Marco Firenze esulta dopo il goal in Crotone Verona

Il Verona ha battuto il Crotone allo Scida per 2-1. Sbocca il risultato al 14′ l’Hellas: cross dalla destra di Matos ed Henderson tutto solo nel cuore dell’area piccola non lascia scampo a Festa. Gli squali accusano il colpo ma al 19′ sfiorano il pareggio con un tiro cross di Faraoni intercettato dalla difesa ospite.

L’attaccante rossoblù ci riprova più tardi ma il portiere del Verona Silvestri respinge in angolo. Poche altre occasioni e il primo tempo finisce dopo 4′ minuti di recupero.

Al 57′ della ripresa il raddoppio del Verona: conclusione di Matos che termina sul palo, la riprende ancora il centrocampista che serve Colombatto e batte l’incolpevole Festa. Sempre Faraoni si rende pericoloso sfiorando il palo. Nel finale, all’86’, Marco Firenze accorcia le distanze per i padroni di casa. Al 90′ Budimir tenta di agguantare il pari con un colpo di testa intercettato però da Silvestri. Finisce così 1-2.

Il Crotone resta fermo a 6 punti mentre i veneti balzano al primo posto in classifica con 10 punti, superando il Cittadella che ha perso con lo Spezia. La squadra di Stroppa affronterà mercoledì 25 settembre fuori casa il Pescara.

Tabellino

CROTONE: Festa; Cuomo, Sampirisi, Marchizza; Faraoni, Rohden, Benali, Firenze, Martella; Nalini, Simy. A disp.: Cordaz (GK), Figliuzzi (GK), Golemic, Stoian, Crociata, Budimir, Molina, Zanellato, Vaisanen, Spinelli, Aristoteles. All. Stroppa

VERONA: Silvestri; Almici, Marrone, Caracciolo, Crescenzi; Henderson, Colombatto, Dawidovicz; Matos, Tupta, Laribi. A disp.: Ferrari (GK), Tozzo (GK), Eguelfi, Gustafsson, Ragusa, Balkovec, Lee, Cisse, Zaccagni, Calvano, Kumbulla, Danzi. All. Grosso

Marcatori: 14′ pt Henderson, 12′ st Colombatto, 41′ st Firenze.