Serie B, Lecce-Crotone 1-0. Decisiva un’autorete

Carlomagno campagna ottobre 2018

Lecce CrotoneÈ bastata un’autorete di Golemic al Lecce per battere il Crotone, fermato in più di una occasione dalla serata di grazia del portiere salentino Vigorito. Una vittoria per 1-0 che proietta i salentini in piena zona playoff a quota 16 punti, mentre per i calabresi del “traghettatore” Moschella, in attesa dell’arrivo del nuovo allenatore Oddo, una battuta di arresto che arena a centro classifica la squadra calabrese.

Parte meglio il Crotone che con Simy (6′ e 19′) sfiora per due volte il vantaggio, ma Vigorito riesce a rimediare. Gli ospiti al 28′ perdono per infortunio Marchizza rilevato da Golemic che, suo malgrado al 36′ si rende sfortunato protagonista del vantaggio leccese. Tabanelli avvia l’azione, manca l’intervento Martella, Venuti dal limite dal vertice dell’area di rigore crossa in area senza troppe pretese, ma Golemic intercetta con il braccio: sarebbe rigore, con l’arbitro pronto a concederlo, ma il pallone scivola in rete per il vantaggio giallorosso.

Il tabellino della gara

Lecce: Vigorito, Petriccione, Arrigoni, Mancosu (37 st Haye), Palombi, Marino, Meccariello, La Mantia (27 st Pettinari), Tabanelli, Venuti, Calderoni. A disp: Bleve, Milli, Di Matteo, Cosenza, Lepore, Torromino, Dubickas, Tsonev, Fiamozzi, Armellino. Allenatore: Liverani

Crotone: Cordaz, Rohden, Firenze (27 st Budimir), Stoian, Faraoni (18 st Crociata), Barberis, Marchizza (29 pt Golemic), Vaisanen, Simy, Martella, Sampirisi. A disp: Figliuzzi, Festa, Curado, Cuomo, Molina, Zanellato, Valietti, Spinelli, Aristotelles. Allenatore: Moschella (in attesa del nuovo tecnico Oddo, ndr)

Marcatore: 36 pt Venuti (autorete di Golemic)

Ammoniti: 20 st Cordaz, 38 st Venuti, 40 st Haye, 45 st Golemic

Recupero: 3 min pt, 3 min st

Spettatori: 2.042 paganti e 6.910 abbonati

Arbitro: Francesco Fourneau di Roma 1
Assistenti: Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore e Marco Bresmes di Bergamo
IV Ufficiale: Federico Dionisi di L’Aquila