Sbarco di migranti a Crotone, arrestati due scafisti ucraini

Black Friday Carlomagno novembre 2018

migranti scafisti poliziaLa Squadra mobile di Crotone ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Catanzaro, nei confronti di due ucraini ritenuti gli scafisti dello sbarco di migranti avvenuto in località Gabella Grande, a Crotone, lo scorso 14 ottobre. Si tratta di Oleksandr Movchan, di 47 anni e Valerii Tiukhtin, di 55.

I due sono indagati in concorso per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, per aver organizzato il traffico e trasportato 80 immigrati irregolari, a bordo di una barca a vela, dalla Grecia fino alle coste italiane.

Il provvedimento è stato notificato presso la casa circondariale di Crotone, dove i due erano reclusi in quanto già sottoposti a fermo dalla Polizia di Stato e dai finanzieri dell’Unità navale di Crotone perché sospettati di essere gli scafisti di quello sbarco.