Serie B, il Crotone crolla a Brescia: 2-0

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Rispetto alla gara col Pescara mister Stroppa cambia quattro uomini e schiera i suoi con un 4-3-1-2. Esordio dal primo minuto per Mraz ed esordio assoluto in rossoblù per Gomelt. Primo tempo di gara abbastanza equilibrato, con gli squali che si rendono pericolosi con diverse ripartenze che costringono al fallo tattico sistematico i padroni di casa che dopo i primi 45 minuti di gioco si ritrovano con tutti e quattro i difensori ammoniti.

La ripresa si apre subito con una grande occasione per gli squali: punizione dalla destra di Gomelt che pennella per Pettinari, oggi alla centesima presenza in rossoblù, colpo di testa che sfiora il palo alla sinistra di Alfonso. Il Brescia risponde con Morosini, palla che termina sull’esterno della rete. Al 60’ è di nuovo Pettinari ad andare vicino al vantaggio, mentre sul capovolgimento di fronte è strepitoso super Cordaz a volare e deviare l’ottimo tiro di Morosini.

Poi al 71′ tocca a Barberis, appena entrato per Gomelt, provarci con un bel tiro a volo che termina sul fondo. All’80’ però arriva l’episodio che cambia la gara: calcio di punizione dal limite destro dell’area rossoblù, Cordaz respinge ma la palla carambola tra Molina e Ndoj prima di terminare la sua corsa in fondo al sacco.

Quando parte il pallone però il calciatore del Brescia è in chiarissima posizione di fuorigioco! Rete dunque da annullare senza alcun dubbio, e invece arriva persino la beffa e nel concitato seguito del gol viene anche espulso Machach.

Il Crotone ci prova disperatamente ma non riesce ad essere incisivo e, sbilanciato nel tentativo di arrivare al pareggio, finisce per incassare l’immeritato 2-0 in contropiede, al 95′, con il solito Donnarumma. Ancora una volta le errate valutazioni arbitrali influenzano negativamente il risultato degli squali.

Tabellino della gara

BRESCIA: Alfonso; Sabelli, Romagnoli, Cistana, Semprini; Bisoli, Tonali, Ndoj (92′ Gastaldello); Spalek; Tremolada (68’ Donnarumma), Morosini (84’ Dall’Oglio). A disp.: Andrenacci (GK), Martinelli, Lancini, Cortesi, Viviani. All. Corini

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Spolli, Golemic, Marchizza (82’ Milić); Molina, Benali, Gomelt; (66’ Barberis); Rohden; Pettinari, Mraz (67’ Machach). A disp.: Festa, Curado, Cuomo, Firenze, Kargbo, Zanellato, Vaisanen, Simy, Valietti. All. Stroppa

ARBITRO: Ros di Pordenone
MARCATORI: 80’ aut. Molina (B), 95′ Donnarumma (B)

AMMONITI: 17’ Cistana (B), 34’ Romagnoli (B), 37’ Semprini (B), 38’ Sabelli (B), 62’ Marchizza (C), 75’ Benali (C)
ESPULSO: 81’ Machach (C)

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM