Minaccia la madre per soldi, arrestato per maltrattamenti ed estorsione

E' successo a Petilia Policastro. Un 38enne ha minacciato con un coltello l'anziana madre. Per non consentire alla donna di chiamare i soccorsi, ha tagliato i cavi del telefono

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Carabinieri Petilia Policastro coltelloI Carabinieri della Stazione di Petilia Policastro, unitamente ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile, hanno tratto in arresto un 38enne del luogo, ritenuto responsabile di aver maltrattato la propria anziana madre convivente e di averla minacciata con un coltello costringendola a farsi consegnare la somma di 50 euro.

Inoltre, al fine di non consentire alla donna di chiamare i soccorsi, ha tagliato i cavi del telefono, ma l’intervento risolutivo dei militari veniva richiesto da un familiare nel frattempo sopraggiunto. L’uomo è stato ammanettato e portato via con l’accusa di per maltrattamenti in famiglia ed estorsione.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER