In auto con 9,5 chili di hascisc, arrestato pregiudicato

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Aveva in auto 9,5 chili di hascisc, arrestatoI Baschi Verdi del Gruppo della Guardia di finanza di Crotone hanno arrestato un pregiudicato che viaggiava a bordo di un auto con 9,5 chili di hascisc. I finanzieri del comparto Anti terrorismo pronto impiego hanno sottoposto a controllo l’auto guidata da M.G. all’ingresso di Crotone dopo avere notato il conducente effettuare una serie di sorpassi in tratti di strada dove era vietato.

Grazie al sistema informatico “Grifo”, i militari hanno subito accertato di trovarsi di fronte un pluripregiudicato con precedenti specifici in materia di droga. Sono state fatte intervenire le unità cinofile antidroga – Babel e Val – cani che con il loro fiuto hanno segnalato la presenza di sostanza stupefacente.

Sono stati scoperti così vari panetti di hascisc nascosti nelle intercapedini dei passaruota posteriori della vettura. La droga, se immessa sul mercato avrebbe fruttato oltre 100 mila euro.