Sequestrati due centri di scommesse clandestini. Denunce e sanzioni

Ai titolari delle attività commerciali saranno irrogate delle sanzioni pecuniarie, quantificate, complessivamente, in circa 210 mila euro

Carlomagno campagna Alfa Romeo Stelvio Luglio 2019

Guardia di finanza Crotone 2La Guardia di finanza di Crotone, nell’ambito di un servizio mirato alla prevenzione e repressione di illeciti nel settore dei giochi e delle scommesse, ha scoperto due centri scommesse abusivi, sequestrato diversi video giochi illegali e denunciato tre persone tra la città e Isola Capo Rizzuto.

In particolare, i finanzieri dopo avere rilevato anomalie in quattro esercizi commerciali hanno accertato la presenza, nei locali controllati, di 13 apparecchi da divertimento e intrattenimento, privi di titolo autorizzativo, accesi e funzionanti e la presenza di otto personal computer e relative stampanti connessi a piattaforme di gioco online che consentivano l’esecuzione di scommesse su eventi sportivi, in assenza delle necessarie concessioni ed autorizzazioni.

Ai titolari delle attività commerciali saranno irrogate delle sanzioni pecuniarie, quantificate, complessivamente, in circa 210 mila euro. (Ansa)