Sorpreso con tre chili di marijuana, arrestato un artigiano crotonese

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

I carabinieri della Compagnia di Crotone hanno arrestato un artigiano 40enne del luogo, T.D., ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari, durante un servizio dedicato alla prevenzione e repressione dello spaccio di droga, hanno sottoposto l’uomo ad una perquisizione domiciliare presso i locali adibiti alla propria attività di artigiano, rinvenendo, nascosti all’interno di un bidone di plastica, tre chilogrammi di marijuana.

Terminate le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la propria abitazione, in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.