Rubano un’auto e asportano tre quintali di alimenti, arrestati

Carlomagno campagna Jeep Compass Ottobre 2019

carabinieri petilia policastroI carabinieri della Compagnia di Petilia Policastro hanno arrestato tre persone del luogo con l’accusa di furto aggravato, ricettazione e porto ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

Nello specifico, i militari notando la presenza di un’autovettura sospetta lungo la provinciale 24 che collega la statale 107 con il comune di Santa Severina, hanno intimato l’alt ma il conducente ha proseguito senza fermarsi. Scattato un inseguimento, dopo diverse centinaia di metri i carabinieri sono riusciti a bloccare i tre soggetti accertando che il veicolo era stato rubato la sera prima a Petilia Policastro.

La conseguente perquisizione veicolare e personale a carico dei tre uomini ha permesso di rinvenire strumenti di effrazione e circa 3 quintali di genere alimentari di varia natura, accertata essere stata asportata poco prima da un esercizio commerciale di Roccabernarda.

Gli strumenti di effrazione sono stati posti sotto sequestro mentre la refurtiva è stata
restituita al commerciante. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, su disposizione della competente autorità giudiziaria, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso in attesa dell’udienza di convalida.