Notizie riservate a presunto affiliato cosca: arrestato poliziotto

L'accusa è di concorso esterno in associazione mafiosa. Per gli investigatori un sovrintendente avrebbe rivelato notizie segretate a un uomo che evitò così l'arresto in blitz Dda


Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

Questura di Crotone(ANSA) – CROTONE, 16 OTT – Un sovrintendente della Polizia di Stato, Massimiliano Allevato, di 52 anni, già in servizio nella Squadra mobile di Crotone, è stato arrestato con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa e rivelazione di atti coperti da segreto d’ufficio, con l’aggravante delle modalità mafiose.

Allevato è accusato di avere rivelato notizie riservate ad un presunto affiliato alla cosca Megna della ‘ndrangheta, Rocco Devona, consentendogli di evitare l’arresto in occasione dell’operazione “Tisifone” del 2018.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb