Notizie riservate a presunto affiliato cosca: arrestato poliziotto

L'accusa è di concorso esterno in associazione mafiosa. Per gli investigatori un sovrintendente avrebbe rivelato notizie segretate a un uomo che evitò così l'arresto in blitz Dda

Carlomagno campagna Jeep Cherokee Novembre 2019

Questura di Crotone(ANSA) – CROTONE, 16 OTT – Un sovrintendente della Polizia di Stato, Massimiliano Allevato, di 52 anni, già in servizio nella Squadra mobile di Crotone, è stato arrestato con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa e rivelazione di atti coperti da segreto d’ufficio, con l’aggravante delle modalità mafiose.

Allevato è accusato di avere rivelato notizie riservate ad un presunto affiliato alla cosca Megna della ‘ndrangheta, Rocco Devona, consentendogli di evitare l’arresto in occasione dell’operazione “Tisifone” del 2018.