Elezioni comunali a Crotone, 4 i candidati a sindaco

Il candidato del centrodestra è Antonio Manica, mentre quello del centrosinistra Danilo Arcuri

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

elezioni comunali

Saranno quattro i candidati a sindaco e venti le liste per le elezioni amministrative di Crotone del 20 e 21 settembre. Ieri erano state presentate quattro liste a sostegno della candidatura di Vincenzo Voce, ingegnere di 58 anni: Tesoro Calabria, Stanchi dei soliti, Crotone cambia e Città Libera.

Voce, alle regionali del gennaio scorso, si era candidato nella lista di Carlo Tanzi risultando il più votato tra tutti i candidati della città ottenendo 2.499 preferenze. Sempre ieri era stata depositata anche la lista del Movimento 5 Stelle a sostegno del candidato sindaco Andrea Correggia (40 anni, impiegato e già consigliere comunale).

Stamane, invece, è stata la volta delle due coalizioni più consistenti. Il candidato del centrodestra, Antonio Manica, 54 anni avvocato tributarista alla sua prima esperienza politica, sarà appoggiato da dieci liste: accanto a quelle di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega ci saranno altre sette civiche: Manica sindaco, Consenso, Krotone da vivere, Italia del meridione, Officina civica, Progetto città, Valore Crotone.

Il centrosinistra propone come candidato a sindaco Danilo Arcuri, 56 anni, presidente dell’ordine degli architetti di Crotone, componente dell’assemblea cittadina dem, già assessore comunale dal 2009 al 2012. Cinque le liste in suo appoggio: Democratici Progressisti, i Demokratici, Laboratorio Crotone e Crotone è dei crotonesi. Il Pd non parteciperà con il proprio simbolo.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB