Un migrante aggredisce una suora in sacrestia

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

Una suora di 72 anni è stata aggredita al santuario di Capo Rizzuto, nel crotonese, da un migrante. L’aggressione è avvenuta nella sacrestia mentre nella chiesa era in corso la messa domenicale.

L’uomo, di origine pakistana, già noto alle forze dell’ordine per episodi analoghi, è entrato nella sacrestia ed ha aggredito la religiosa senza comunque procurarle lesioni.

La religiosa, a quel punto, ha urlato richiamando l’attenzione di uno dei parrocchiani presenti alla messa che è intervenuto subito mettendo in fuga l’aggressore. Il migrante è stato successivamente rintracciato e fermato dai carabinieri.

La suora, sotto choc, è stata portata nel pronto soccorso dell’ospedale dove i medici le hanno riscontrato un leggero trauma.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB