Un migrante aggredisce una suora in sacrestia


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Una suora di 72 anni è stata aggredita al santuario di Capo Rizzuto, nel crotonese, da un migrante. L’aggressione è avvenuta nella sacrestia mentre nella chiesa era in corso la messa domenicale.

L’uomo, di origine pakistana, già noto alle forze dell’ordine per episodi analoghi, è entrato nella sacrestia ed ha aggredito la religiosa senza comunque procurarle lesioni.

La religiosa, a quel punto, ha urlato richiamando l’attenzione di uno dei parrocchiani presenti alla messa che è intervenuto subito mettendo in fuga l’aggressore. Il migrante è stato successivamente rintracciato e fermato dai carabinieri.

La suora, sotto choc, è stata portata nel pronto soccorso dell’ospedale dove i medici le hanno riscontrato un leggero trauma.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER