Serie A, il Crotone strappa un buon punto contro l’Udinese

Carlomagno FIAT GENNAIO 2021 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

Secondo risultato utile consecutivo per gli squali che, al termine di una sfida affrontata con grande concentrazione e dedizione su un campo difficile, portano a casa un buon pareggio a reti inviolate contro l’Udinese nella 12esima gara di Serie A.

I rossoblù, all’esordio con la terza maglia, si presentano con novità in difesa (Golemic e Cuomo per Luperto e lo squalificato Magallan), con il rientrante Petriccione in cabina di regia e con Messias schierato a centrocampo che fa spazio a Riviere al fianco di Simy.

Gotti sostituisce l’infortunato Nuytinck con Bonifazi e lancia il tandem offensivo Pussetto-Nestorovski. Udinese che parte forte e cerca di imporre il fattore campo, ma rossoblù che reggono bene e sono i primi ad affacciarsi in attacco con un colpo di testa di Simy al 10′ e con una bella punizione dell’imprendibile Messias al 14′.

Reagiscono i bianconeri ma la difesa riesce a contenere bene le offensive: il brivido più grande resta la rete annullata per netto fuorigioco a Pussetto (21′). Nella ripresa i friulani partono meglio e si rendono pericolosi con Nestorovsky (46′, Cordaz blocca) e Arslan (48′, di poco a lato).

Stroppa cerca di inserire forze fresche ma è ancora l’Udinese ad impegnare capitan Cordaz (super parata su Zeegaalar al 62′ e su Pussetto al 75′). La difesa rossoblù però oggi è ben serrata e il match si chiude a reti inviolate. Ottimo punto e subito testa alla Samp: sabato si torna già in campo!

UDINESE: Musso; Becao, Bonifazi, Samir; Molina (33’st Stryger Larsen), De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Pussetto, Nestorovski (20’st Deulofeu). A disp: Scuffet (GK), Carnelos (GK), Rigo, Ter Avest, Walace, Mandragora, Palumbo, Coulibaly, Makengo, Lasagna. All. Gotti
CROTONE: Cordaz; Cuomo, Marrone, Golemic; Pedro Pereira, Messias (37’st Dragus), Petriccione (37’st Zanellato), Molina, Reca; Riviere (10’st Eduardo), Simy. A disp: Festa (GK), Crespi (GK), Luperto, Djidji, Vulic, Ranieri, Siligardi, Crociata, Rojas. All. Stroppa
ARBITRO: Di Martino di Teramo
AMMONITI: Samir (U), Messias (C), Petriccione (C), Eduardo (C), Dragus (C)

SOSTIENI SECONDO PIANO NEWS