La Cna dona “cesti solidali” per poveri al sindaco di Crotone

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

La Cna di Cosenza e Crotone hanno offerto al sindaco di Crotone Vincenzo Voce la disponibilità ad offrire dei cesti “solidali” con prodotti agricoli e alimentari da destinare a famiglie in difficoltà. L’offerta è avvenuta nel corso di un incontro tra lo stesso Voce e il presidente di Cna Cosenza Francesco Rosa e Marco Olivito della Cna di Cosenza e Domenico Ceraudo della Cna di Crotone.

Attraverso l’associazione “La Fontana”, quindi, è scritto in una nota, la Cna provvederà a recapitarli nei prossimi giorni all’amministrazione comunale che li consegnerà, per la loro distribuzione, ad associazioni che si occupano dell’assistenza a famiglie con particolare disagio economico.

“La città di Crotone – è scritto nella nota della Cna – oltre a pagare le conseguenze e le difficoltà generate dall’emergenza sanitaria, è stata colpita dall’alluvione dello scorso mese di novembre, che ha generato inevitabili conseguenze negative al tessuto economico della città e di alcune zone della provincia”. Voce ha colto l’occasione per ringraziare i rappresentanti della Cna per la sensibilità e il gesto generoso.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM