Giovane operaio muore dopo caduta dal tetto

ambulanza

Un uomo di 35 anni, Antonio Mendicino, di Cutro, è deceduto stamani a causa di un incidente sul lavoro. La vittima era operaio di una ditta che era stata incaricata della riparazione di un tetto nell’azienda Mida che gestisce il termovalorizzatore di località Passovecchio.

L’operaio era sul tetto insieme ad un collega per un sopralluogo quando, per cause in corso di accertamento, è scivolato precipitando a terra. Inutili i soccorsi del Suem 118 giunti poco dopo. Sul posto anche gli agenti della squadra volanti e dello Spisal. In corso le indagini per svolgere accertamenti sull’incidente. Antonio Mendicino lascia la moglie e due bambini.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM