Verso Napoli-Crotone, Cosmi ai suoi: “Mi aspetto grandissima partita”


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Serse Cosmi (Ansa)

“Il Napoli al completo è una grande squadra, allenata a mio giudizio molto bene da Gattuso, quindi abbiamo l’obbligo di fare una grandissima partita e se dovessimo riuscirci non è detto che basti ma sicuramente è un modo per poter contrapporsi”. Serse Cosmi sa che domani allo stadio “Maradona” di Napoli non ci potranno essere distrazioni per il Crotone per uscire con un risultato utile.

I rossoblù si apprestano alla sfida, forti del recupero di molti calciatori dall’infermeria. Cosmi rivela già alcune sue scelte: “Ounas è pianamente recuperato e giocherà accanto a Simy mentre per quanto riguarda Cigarini non è ancora pronto per giocare dall’inizio visto che è al rientro dopo diversi mesi di assenza. Sicuramente al top della condizione è un giocatore che può dare ancora molto. Per il resto Luperto è recuperato e fa parte dei convocati”.

Il tecnico del Crotone spera in un sussulto della sua squadra, ma è conscio che servirà la classica prova perfetta: “Il Napoli è una squadra di vertice che ha pagato il fatto di non aver avuto quasi mai tutto l’organico a disposizione. Al completo è un gruppo che dovrebbe stare tra le quattro della Champions League. È allenato in modo eccellente da Gattuso, che conosco sin dalle giovanili nel Perugia e so che Rino non sottovaluterà la partita. Siamo consapevoli delle difficoltà e il fatto di avere abbondanza di scelte non ci tranquillizza visto che anche il Napoli ne ha altrettante, e quella loro evidentemente può incidere di più. Ma il calcio da sempre può presentare tante sorprese, e noi abbiamo le possibilità di poter fare risultato, in una grande partita, in un grande stadio e contro una grande squadra”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM