Dramma a Cirò Marina, 17enne ucciso da un’auto. ‘Omicidio stradale’ per conducente


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

auto cc Cirò Marina

Un ragazzo di 17enne, Michele Famiglietti, è stato investito e ucciso sul lungomare “Stefano Pugliese” di Cirò Marina (Crotone). Il ragazzo stava attraversando la strada sulle strisce pedonali mentre stava rientrando quando all’improvviso è stato falciato da un’auto.

L’incidente è accaduto poco dopo la mezzanotte, quando nella zona del lungomare il ragazzo – che stava attraversando insieme a due suoi cugini più giovani per andare a casa dalla zia – è stato investito da una vettura guidata da un uomo di 26 anni di Cirò Marina.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma per il giovane non c’è stato nulla da fare, è morto durante il trasporto all’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone.

Il conducente è stato denunciato per omicidio stradale. Sono in corso indagini per accertare l’esatta dinamica dell’investimento e se il 26enne alla guida fosse in stato di alterazione psicofisica.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM