Sorpreso a coltivare piantagione di marijuana, arrestato

In carcere un 24enne. In un magazzino i carabinieri hanno trovato, inoltre, altre 50 piante di marijuana in essiccazione, 900 grammi dello stesso stupefacente, due bilancini di precisione e altro

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

I carabinieri hanno arrestato a Petronà un giovane di 24 anni, F.G., con l’accusa di coltivazione e produzione di sostanza stupefacente.

Il giovane é stato sorpreso dai militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro e della Stazione di Mesoraca (Crotone) mentre curava una coltivazione di marijuana composta da 11 piante dell’altezza di un metro che aveva realizzato in un terreno di sua proprietà.

In un magazzino ubicato nello stesso terreno i carabinieri hanno trovato, inoltre, altre 50 piante di marijuana in essiccazione, 900 grammi della stessa sostanza stupefacente contenuti in un involucro e pronti per essere immessi sul mercato, due bilancini di precisione, una falce utilizzata per l’estirpazione delle piante e sostanza fertilizzante.

Il giovane, su disposizione del sostituto di turno della Procura della Repubblica di Crotone, è stato portato nel carcere di Catanzaro.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM