Evade dai domiciliari, arrestato due volte in 48 ore


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

I carabinieri della Tenenza di Isola Capo Rizzuto hanno arrestato un 49enne del luogo, per evasione e resistenza a unpubblico ufficiale. L’uomo, già sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare, senza alcuna autorizzazione, il 6 settembre, era stato sorpreso dai militari, sulla strada statale 106, alla guida di un’autovettura, sprovvisto di patente di guida poiché già revocata. Quindi era stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.

La mattina dopo, i militari, giunti presso il luogo di detenzione per condurlo in Tribunale per l’udienza, hanno trovato l’uomo in un’abitazione diversa dalla sua, da dove minacciava i carabinieri dal balcone, brandendo un bastone di metallo. I militari dell’Arma, con l’ausilio tecnico del personale dei Vigili del Fuoco di Crotone, sono riusciti ad arrestare l’uomo e l’Autorità Giudiziaria ne ha successivamente disposto la custodia cautelare in carcere.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER