Piantagioni di marijuana a Crotone, 6 arresti dei carabinieri


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
archivio

Avevano realizzato quattro piantagioni di canapa indiana su un terreno demaniale in località Trafinello, alla periferia sud di Crotone.

Sei persone sono stata arrestate dai carabinieri della compagnia di Crotone che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per coltivazione illecita di sostanze stupefacenti.

Si tratta di M. G., 54enne, M. M., 62enne, A. G., 37enne, P. S., 56enne che sono finiti in carcere, e di M. A., 28enne, e M. R., 23enne, posti ai domiciliari.

Le indagini erano scattate nel mese di giugno dello scorso anno, quando i militari avevano individuato le quattro piantagioni.

I carabinieri della Stazione di Crotone, dopo aver installato delle telecamere nascoste all’interno della piantagione e grazie all’utilizzo di un drone, hanno filmato per dieci giorni di seguito l’attività dei sei uomini, tre dei quali appartenenti a uno stesso nucleo familiare, mentre si prendevano cura delle piante di marijuana, circa 120 di altezza compresa tra i 50 e i 230 centimetri.

Piante che in effetti erano già state sequestrate nel luglio scorso dai carabinieri che avevano scoperto le piantagioni; in quel frangente era stato arrestato un pregiudicato 60enne sorpreso a irrigare le piante e che non è tra i destinatari dell’ordinanza di oggi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER