Reggio Calabria, dà calci alle auto e aggredisce carabinieri. Dentro

Carlomagno campagna novembre 2018

'Ndrangheta, arrestato il "Principe" Giovanni Maria De Stefano - Reggio CalabriaI Carabinieri di Reggio Calabria hanno arrestato il 1 gennaio 2016, un giovane di 24 anni, M. S. per minacce, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Il ragazzo, riferiscono i Carabinieri, è stato sorpreso in evidente stato di alterazione psico-fisica mentre stava colpendo con calci e pugni delle auto in sosta.

Giunta la segnalazione al numero di emergenza 112, i militari sono arrivati sul posto ma M.S., giovane di Reggio Calabria, si è scagliato contro di loro ingiuriandoli, aggredendoli e provocandogli lesioni. L’aggressore è stato subito arrestato.