Bova Marina, voleva interrompere concerto. Arrestato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Bova Marina, voleva interrompere concerto. ArrestatoBova Marina (Reggio Calabria) – Domenica, i militari dell’Arma hanno arrestato Vincenzo Minniti, di 47 anni, di Bova Marina, per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento, ubriachezza molesta e guida in stato di ebbrezza.

L’uomo, spiegano i carabinieri, era a bordo della propria autovettura in evidente stato di ebrezza alcolica quando, dopo aver forzato le transenne poste a chiusura della piazza del Municipio, era intento a interrompere la manifestazione musicale che si stava svolgendo, aggredendo con calci e pugni i volontari addetti alla sicurezza del palco.

Prontamente fermato dai militari, Minniti è stato accompagnato presso la locale caserma. Durante la stesura degli atti, ha poi minacciato verbalmente i carabinieri opponendo accanita resistenza all’arresto.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM