Reggio Calabria, arrestata una coppia per armi e droga

Reggio Calabria, arrestata una coppia per armi e droga
Antonino Marra

I carabinieri della compagnia di Reggio Calabria hanno arrestato una coppia di reggini S.D., disoccupata 26enne reggina, e il compagno convivente, Antonino Marra, nullafacente di 32 anni, già noto alle forze dell’ordine in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. L’accusa è detenzione di armi e droga.

I carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Reggio Calabria, nel corso di una perquisizione per la ricerca di armi effettuata presso il domicilio della coppia, hanno rinvenuto una pistola semi-automatica, con matricola abrasa completa di caricatore con 5 cartucce e circa 10 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina suddivisa in 2 involucri.

Oltre all’arma clandestina e allo stupefacente i militari hanno rinvenuto e sequestrato un bilancino elettronico di precisione, del materiale utile al confezionamento della sostanza e un passamontagna.

Alla luce del materiale posto sotto sequestro e in considerazione dei pregiudizi penali del Marra, gli inquirenti stanno svolgendo accurate indagini tese ad appurare se l’arma sia stata utilizzata nel corso di qualche rapina, consumatasi di recente. Terminate le formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Arghillà, mentre la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.