Locri, 50 chili di cocaina in auto. Un arresto e una denuncia

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Locri, 50 chili di cocaina in auto. Un arresto e una denuncia
I panetti di cocaina sequestrati a Locri da agenti della polizia di Siderno

LOCRI (REGGIO CALABRIA) – Cinquanta chili di cocaina sono stati sequestrati da personale del Commissariato di Siderno della Polizia che ha anche arrestato, per traffico di sostanze stupefacenti, Vincenzo Scarfone, di 35 anni, di Caraffa del Bianco, incensurato, e denunciato in stato di libertà la zia M.P, di 51 anni.

I due sono stati fermati a Locri per un controllo nell’ambito dell’operazione “Focus ‘ndrangheta” mentre viaggiavano a bordo di una Renault Koleos, condotta da Scarfone. L’atteggiamento di nervosismo del conducente ha insospettito gli agenti che hanno perquisito il mezzo trovando 45 panetti di droga nascosti nelle intercapedini realizzate ad arte nella carrozzeria. Scarfone è stato portato nel carcere di Locri.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM