Anoia (Rc), rubano 25 quintali di alberi d’ulivo: 4 arresti

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Anoia (Rc), rubano 25 quintali di alberi d'ulivo: 4 arrestiANOIA (REGGIO CALABRIA) – Sono stati sorpresi in flagranza mentre rubavano 25 quintali di alberi di Ulivo nei terreni di una nota azienda di Gioia Tauro, attualmente in amministrazione giudiziaria.

I fatti si sono verificati in Contrada Morogallico di Anoia, dove i Carabinieri insospettiti da alcuni movimenti, si sono recati e hanno colto alcune persone mentre trafugavano gli alberi d’ulivo.

A quel punto i militari, in una preliminare verifica, hanno visto i presunti ladri imbarazzati nel dare spiegazioni plausibili. Così sono scattate le manette ai polsi di M.G., di 54 anni da Cinquefrondi; B.S., di 37 anni, di Rizziconi; R.V., di 39 anni, di San Giorgio Morgeto; e M.A., di 38 anni da Cinquefrondi. Gli indagati sono tutti accusati di furto aggravato in concorso.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM