Agguato a Platì, fuoco contro bracciante agricolo: ferito

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Agguato a Platì, fuoco contro bracciante agricolo: feritoPLATI’ (REGGIO CALABRIA) – Un bracciante agricolo, Pasquale Grillo, di 62 anni, è stato ferito in un agguato a Platì da un uomo travisato che gli ha sparato contro tre colpi di pistola di medio calibro mentre stava camminando per strada. L’uomo è stato accompagnato nell’ospedale di Locri da uno dei figli. E’ stato ferito all’addome e ad una gamba, ma secondo le prime notizie non sarebbe in pericolo di vita.

Pasquale Grillo, secondo quanto si è appreso, è cognato di Giuseppe Perre, indicato dagli investigatori come il capo dell’omonima famiglia di ‘ndrangheta legata ai Barbaro di Platì. Gli investigatori, tuttavia, ritengono che possa trattarsi di un gesto legato a motivi personali. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Locri.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER