Armi e minacce. Condanna definitiva. Arrestato Francesco Navella

Carlomagno Fiat City Car elettrtica Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

REGGIO CALABRIA Armi e minacce. Condanna definitiva. Arrestato Francesco NavellaREGGIO CALABRIA – Condannato in via definitiva, un uomo, Francesco Navella, di anni 49 dovrà scontare 4 anni e quasi 7 mesi per essersi reso responsabile di minacce, danneggiamento, ricettazione, detenzione illegale arma comune da sparo e porto in luogo pubblico di arma comune da sparo.

I fatti risalgono nell’anno 2006 e i reati contestati sono stati commessi da Francesco Navella a Reggio Calabria.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

I Carabinieri, in esecuzione all’ordine di espiazione pena, emesso dalla locale procura generale presso la Corte d’Appello, lo hanno arrestato martedì 5 aprile per scontare la pena detentiva.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM