Sbarco di 560 migranti nel porto di Reggio Calabria

Carlomagno Lancia Ypsilon ibrida Giugno 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Sbarco di 560 migranti nel porto di Reggio Calabria
La nave della Marina “Cicala Fulgosi P490” con a bordo i migranti (Ansa)

REGGIO CALABRIA – E’ giunta nel porto di Reggio Calabria la nave della Marina Militare “Cicala Fulgosi P490” con a bordo quasi 560 migranti, di cui 382 uomini, 155 donne (10 delle quali in gravidanza) e 21 minori, di varie nazionalità.

Le attività di primo soccorso ed assistenza, coordinate dalla Prefettura di Reggio Calabria, sono state prestate dalla Polizia di Stato, dai Carabinieri e dalla Guardia di Finanza, dal Comune, dalla Provincia, dalla Capitaneria di Porto, dall’Azienda Ospedaliera e dall’Usmaf, dal Suem 118 e dai volontari delle diverse Associazioni di volontariato presenti tra cui la Caritas, il Coordinamento ecclesiale e la Croce Rossa italiana.

I migranti verranno sottoposti alle prime cure sanitarie da parte del personale medico presente sul posto e assistiti dalle Associazioni di volontariato. Gli immigrati, dopo l’identificazione, saranno trasferiti in altre province o regioni in base al piano predisposto dal Ministero dell’Interno.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM