Sbarco di 560 migranti nel porto di Reggio Calabria

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Sbarco di 560 migranti nel porto di Reggio Calabria
La nave della Marina “Cicala Fulgosi P490” con a bordo i migranti (Ansa)

REGGIO CALABRIA – E’ giunta nel porto di Reggio Calabria la nave della Marina Militare “Cicala Fulgosi P490” con a bordo quasi 560 migranti, di cui 382 uomini, 155 donne (10 delle quali in gravidanza) e 21 minori, di varie nazionalità.

Le attività di primo soccorso ed assistenza, coordinate dalla Prefettura di Reggio Calabria, sono state prestate dalla Polizia di Stato, dai Carabinieri e dalla Guardia di Finanza, dal Comune, dalla Provincia, dalla Capitaneria di Porto, dall’Azienda Ospedaliera e dall’Usmaf, dal Suem 118 e dai volontari delle diverse Associazioni di volontariato presenti tra cui la Caritas, il Coordinamento ecclesiale e la Croce Rossa italiana.

I migranti verranno sottoposti alle prime cure sanitarie da parte del personale medico presente sul posto e assistiti dalle Associazioni di volontariato. Gli immigrati, dopo l’identificazione, saranno trasferiti in altre province o regioni in base al piano predisposto dal Ministero dell’Interno.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER