Un bunker per latitanti di ‘ndrangheta scoperto a Platì

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
bunker Platì
Bunker Platì

PLATI’ (REGGIO CALABRIA) – Un bunker è stato scoperto in una abitazione a Platì nel corso di una operazione dei carabinieri della Locride, con il supporto dello Squadrone Cacciatori di Vibo Valentia, per il contrasto alla ‘ndrangheta e alla ricerca di latitanti.

Nel corso dell’operazione i carabinieri hanno eseguito controlli e perquisizioni nei confronti di pregiudicati inseriti nelle locali cosche di ‘ndrangheta di Platì. Nell’abitazione di un uomo di 59 anni è stato scoperto un bunker utilizzato per nascondere i latitanti.

La struttura era stata realizzata nella cantina ubicata al piano terra dell’abitazione del cinquantanovenne. Al bunker si poteva accedere mediante lo scorrimento sui binari in ferro di un blocco di cemento, azionabile a mano. Il proprietario dell’immobile è stato denunciato per abusivismo edilizio.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM