Arsenale di armi scoperto a Caulonia, nella Locride


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Arsenale di armi scoperto a Caulonia, nella Locride CAULONIA (REGGIO CALABRIA) – Un vero e proprio arsenale è stato scoperto dai carabinieri di Caulonia che hanno arrestato e posto ai domiciliari un sessantaduenne e denunciato in stato di libertà il figlio.

Nel corso dell’operazione, disposta dal Gruppo carabinieri Locri e condotta con lo Squadrone eliportato “Cacciatori” di Vibo Valentia, i militari, nell’abitazione dell’uomo hanno trovato 2 fucili retrocarica monocanna di cui uno, con relativa ottica, denunciato quale oggetto di furto nel 2012 a Capriata d’Orba (Alessandria); 2 caricatori per pistola; 7 fucili monocanna ad avancarica; 6 baionette; una pistola priva di matricola; 2 pistole doppia canna prive di matricole; numerose cartucce per pistola e fucile di vario calibro, 3 chili di ogive.

In un terreno, i carabinieri hanno poi trovato 2 pistole di cui una revolver; 8 caricatori per pistola vario calibro; 1460 cartucce e proiettili di vario calibro; 60 cartucce e proiettili di vario calibro; oltre 200 grammi di polvere da sparo.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER