Ritrovato il fungaiolo disperso da 5 giorni in Aspromonte. Sta bene


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

soccorso-speleologicoSAN LUCA (REGGIO CALABRIA), 3 NOV – É stato trovato e sta bene, dopo cinque giorni di ricerche, il sessantanovenne di cui si erano perse le tracce mentre cercava funghi in Aspromonte. L’uomo é stato rintracciato nella zona denominata “Valle infernale”, nel territorio di San Luca, in una zona molto impervia ed a circa due chilometri dal punto in cui era scomparso.

A trovare il sessantanovenne sono stati alcuni soccorritori componenti dell’organizzazione che era stata attivata, con in testa il Soccorso alpino della Calabria insieme a carabinieri, polizia di Stato, guardia di finanza ed azienda Calabria verde. Per ritrovare l’uomo la Prefettura di Reggio Calabria aveva anche attivato il Piano provinciale per la ricerca di persone scomparse.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER