Controlli antidroga a Reggio, un arresto e una denuncia

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
Carabinieri Reggio Calabria
I Carabinieri di Reggio Calabria

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria, diretta dal maggiore Mariano Giordano, hanno arrestato in flagranza di reato Pasquale Suraci, di 19 anni, reggino, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane, al termine di un’accurata perquisizione personale, veicolare e domiciliare, condotta dai militari, veniva trovato in possesso di grammi 37 di marijuana, un grammo di cocaina, tre bilancini di precisione e 630 euro cash.

Tutto il materiale rinvenuto, il denaro e la sostanza stupefacente, venivano posti sotto sequestro. Il giovane è stato ammanettato e tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo così come disposto dalla competenze autorità giudiziaria.

Sempre nel corso dei controlli antidroga predisposti dal Comando provinciale e condotti dai militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia, è stato denunciato in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria S. P. di 28 anni, anch’egli reggino, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Quest’ultimo, al termine di una perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di 8 grammi circa di sostanza stupefacente del tipo “marijuana” e di un bilancino di precisione, il tutto posto sotto sequestro.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB