Canali premium usati indebitamente, 23 denunce

Carlomagno Lancia Ypsilon ibrida Giugno 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

bar-partitaStretta dei carabinieri del gruppo di Locri sulla trasmissione abusiva di programmi della tv satellitare all’interno di locali pubblici e circoli. In tale ambito, i militari del Gruppo hanno denunciato 23 persone ritenute responsabili di ‘violazione della norma sul diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio’.

Nel corso di controlli effettuati in numerosi locali e circoli ricreativi della Locride, i carabinieri delle compagnie di Locri, Bianco e Roccella Jonica avrebbero accertato che i gestori e/o titolari di alcuni locali pubblici utilizzavano “smart-card” di noti fornitori di pay-tv, destinate all’uso domestico, ma che in realta’ venivano utilizzate indebitamente in detti locali per la visione dei programmi a pagamento.

Nell’ambito dell’attivita’, inoltre, i militari avrebbero scoperto utilizzo da parte di alcuni commercianti di un collegamento a un ‘server pirata’ per decriptare il segnale emesso dalla societa’ titolari dei diritti audiovisivi.

I controlli dei carabinieri durati diverse settimane, si sono concentrati in particolare su quei locali ed esercizi ricettivi quali bar, circoli, ristoranti ecc. e, annunciano i militari, proseguirà anche nelle prossime settimane. Tutto il materiale rinvenuto nel corso dei controlli e’ stato sottoposto a sequestro. (Il Velino)

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM