Sequestrati a Reggio una villa e un fabbricato. Tutto abusivo

Carlomagno Fiat City Car elettrtica Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Sequestrati a Reggio una villa e un fabbricato. Tutto abusivoUna villa a due piani, un edificio ad un piano ed altri manufatti in cemento armato, risultati abusivi, sono stati sequestrati in località Pellaro a Reggio Calabria, in un area agricola sottoposta a vincolo paesaggistico-ambientale.

La proprietaria, di 48 anni, è stata denunciata per abuso edilizio in aree vincolate. L’operazione rientra nell’intensificarsi dei controlli disposti dal Gruppo Carabinieri Forestale afferente al Comando unità tutela forestale ambientale e agroalimentare carabinieri di recente istituzione.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Il personale della Stazione Carabinieri Forestale di Reggio Calabria, intervenuto insieme a due tecnici comunali, ha riscontrato la presenza di due ville, ciascuna di circa 300 metri quadrati, identiche fra loro e quasi ultimate, nonché un terzo edificio ubicato tra le due. Le indagini hanno evidenziato che solo una delle ville era stata autorizzata, mentre la seconda era del tutto priva di qualsiasi autorizzazione, così come lo era la terza costruzione.

Sono state impartite le necessarie disposizioni dal Gruppo Carabinieri Forestale perché vengano intensificati su tutto il territorio provinciale i controlli al fine di contrastare il fenomeno dell’abusivismo edilizio, anche con la collaborazione dei cittadini che possono diventare parte attiva nella difesa del territorio, segnalando al 1515 numero di emergenza ambientale ogni potenziale abuso.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM