Reggio. I carabinieri sventano furto d’auto, in cella due topi

Ivan Pizzimenti e Francesco Hasni
Da sinistra Ivan Pizzimenti e Francesco Hasni

I Carabinieri della compagnia di Reggio Calabria diretta dal Tenente Alessandro Bui hanno arrestato in flagranza di reato per tentato furto aggravato Francesco Hasni, di 18 anni e Ivan Pizzimenti, di 20, entrambi reggini e con precedenti di polizia.

Ieri sera, a seguito di una segnalazione al numero unico di emergenza “112”, la centrale operativa di Via Aschenez ha subito inviato in via Bruno Buozzi, in pieno centro, alcune pattuglie. I militari hanno sorpreso i due giovani intenti ad asportare una Renault parcheggiata.

L’autovettura è stata restituita al proprietario nel frattempo rintracciato dai militari e i due giovani dichiarati in stato d’arresto. Solo l’immediato intervento degli equipaggi dell’Aliquota Radiomobile, ha permesso di evitare il furto dell’auto e di ammanettare i due ladri in azione.

Hasni e Pizzimenti, al termine delle formalità di rito, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Arghillà così come disposto dalla compente autorità giudiziaria.