Armi, munizioni e polvere da sparo, denunciato un 20enne

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

armi munizioni cauloniaI carabinieri della stazione di Caulonia Marina, (Reggio Calabria) unitamente a personale dello Squadrone Cacciatori “Calabria”, hanno denunciato un 20enne del posto per detenzione abusiva di materiale esplodente.

Nel corso di una perquisizione domiciliare presso la sua abitazione, i militari dell’Arma hanno rinvenuto oltre 700 grammi di polvere da sparo illegalmente detenuta, trovata all’interno di un deposito di mezzi agricoli sito in un terreno di sua proprietà, delimitato da una recinzione.

Nella circostanza, la perquisizione è stata estesa anche ai terreni limitrofi dove, in un canale di acqua sotto una roccia in area demaniale, lungo un bacino, tra la fitta vegetazione, è stato ritrovato un frigorifero contenente un fucile calibro 12 privo di marca  e  matricola abrasa; tre carabine ad aria compressa modificate; una rivoltella priva di marca; un castello di fucile avente matricola abrasa marca Franchi; una canna per carabina; oltre 200 munizioni di vario calibro; oltre 600 grammi di polvere da sparo.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER