Rinvenute a Siderno 5 mila piante di cannabis


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

cannabis piantagione Oltre 5000 piante di cannabis indica “nana” sono state scoperte dai carabinieri di Siderno, insieme a quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, in località Garino.

Le piante, occultate all’interno della fitta vegetazione, erano sistemate su due piazzole ed avevano un’altezza compresa tra i 60 ed i 100 centimetri. I militari hanno trovato anche un essiccatoio in legno. La droga è stata sequestrata ed immediatamente distrutta sul luogo.

Un campione è stato conservato per i successivi accertamenti tossicologici. Nei giorni scorsi i carabinieri del Gruppo di Locri avevano trovato, tra San Luca e Bovalino, un’altra piantagione di oltre 4.500 arbusti di canapa.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER