Scoperte 160 piante di canapa indiana, un arresto a Cittanova


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

piantagione marijuana cittanovaI carabinieri della stazione di Cittanova, dell’aliquota operativa e dello squadrone eliportato cacciatori di Calabria, nel corso di un servizio di perlustrazione hanno arrestato in flagranza Domenico Nasso, 55enne, del luogo, noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti.

All’esito di una perquisizione domiciliare eseguita d’iniziativa ed estesa ad un terreno nella disponibilità dell’uomo e prospiciente alla sua abitazione, venivano rinvenute 160 piante di canapa indiana dell’altezza di circa 35 (trentacinque) centimetri ciascuna, il tutto corredato di un apposito impianto di irrigazione.

L’impianto di irrigazione veniva sequestratomentre le piante rinvenute, previa campionatura, veniva distrutte. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato associato presso il proprio domicilio, come disposto dalla competente autorità giudiziaria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER