Una doppietta in casa, un arresto nel Reggino

Carlomagno Nuova Jeep Compass Aprile 2021

carabinieri notte reggio calabriaREGGIO CALABRIA – I carabinieri di Sant’eufemia D’Aspromonte hanno arrestato e posto ai domiciliari Giuseppe Cutrì, di 48 anni, già noto alle forze dell’ordine, con le accuse di detenzione abusiva di armi, furto aggravato e detenzione di arma clandestina.

Nel corso di controllo disposti dalla Compagnia carabinieri di Palmi, i militari hanno trovato un fucile del tipo doppietta calibro 16 tenuta illecitamente. Inoltre è stato trovato un un cavo elettrico collegato alla rete di distribuzione pubblica, che consentiva l’illecita erogazione di energia elettrica.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM