Rubano cassa da un bar, arrestati due fratelli

Vincenzo Aloi
Vincenzo Aloi

Due fratelli di Oppido Mamertina, Vincenzo e Giuseppe Aloi, di 25 e 18 anni sono stati sottoposti a fermo dai carabinieri di Cinquefrondi perché ritenuti responsabili di furto aggravato.

I due sono stati sorpresi dai militari mentre erano intenti a forzare una cassa e una macchinetta cambia monete asportate da un bar del luogo.

Sono in corso indagini per rintracciare un terzo complice fuggito a piedi dopo aver notato l’arrivo dei militari. I due fratelli Aloi, Vincenzo con precedenti per furto, Giuseppe per guida senza patente, sono stati associati presso il carcere di Palmi in attesa delle determinazioni dei magistrati.