Bovalino, sequestrati 2mila articoli contraffatti. Denunciati 10 ambulanti

Carlomagno Jeep agosto 18

finanza sequestro merce contraffattaI finanzieri del comando provinciale di Reggio Calabria, hanno denunciato dieci venditori ambulanti, otto stranieri e due italiani, sorpresi a Bovalino, nel reggino, a vendere merce contraffatta e materiale audio visivo piratato.

I militari, nell’ambito di controlli mirati volti a contrastare la pirateria e la contraffazione, hanno effettuato verifiche dell’area mercatale di Bovalino, notando i 10 venditori ambulanti che ponevano in vendita circa 2.000 prodotti contraffatti riportanti le migliori griffes nazionali ed estere (capi di abbigliamento, scarpe, borse, accessori e orologi), nonché cd e dvd illecitamente riprodotti. Tutto la merce è stata sequestrata. Gli ambulanti sono stati tutti identificati e denunciati.