Rubano auto e sfrecciano ad alta velocità, arrestati due topi

Carlomagno Jeep agosto 18

I Carabinieri del nucleo radiomobile di Reggio Calabria hanno arrestato in flagranza di reato e posto ai domiciliari due persone con l’accusa di furto aggravato. Si tratta di Fabio Bevilacqua, 30 enne reggino, attualmente sottoposto alla misura cautelare della presentazione alla polizia giudiziaria, e Francesco Bevilacqua, 26 enne, anch’egli reggino e con precedenti

I due sono sorpresi dai militari a bordo di una Fiat Panda rubata poco prima nei pressi dell’Ospedale “Riuniti” di Reggio Calabria. L’autovettura ha attirato l’attenzione della pattuglia perché sfrecciava a forte velocità e a quel punto è stata bloccata.

Una volta controllata, il personale della Benemerita ha notato inconfondibili segni di scasso, come la serratura della portiera danneggiata, il nottolino del sistema di accensione danneggiato e la presenza di un cacciavite, utilizzato poco prima per l’accensione dell’auto.