Sacal: “Alitalia vola su Reggio Calabria”. Per Crotone a febbraio protesta

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Aerei AlitaliaAlitalia continuerà a garantire i collegamenti da Roma, Milano Linate e Torino per Reggio Calabria a partire dal prossimo 25 marzo e le prenotazioni potranno essere effettuate già dalla prossima settimana.

Lo afferma Sacal, la società di gestione degli aeroporti calabresi, rendendo noto che si è svolto a Roma un incontro tra il presidente di Sacal Arturo De Felice ed i vertici della Compagnia di bandiera italiana. Riunione a conclusione della quale “si è raggiunta piena convergenza sulla necessità di confermare la presenza di Alitalia sullo scalo reggino per la prossima stagione estiva 2018”.

Viva soddisfazione è stata espressa da de Felice che ha definito la partnership con Alitalia “solida e fruttuosa” oltre ad esprimere “grande compiacimento per il risultato raggiunto che, grazie al mantenimento delle rotte e frequenze giornaliere, consentirà di valorizzare appieno i flussi turistici incoming e ougoing e a assicurare adeguati livelli di mobilità alle comunità dello Stretto”.

Protesta a febbraio per l’aeroporto di Crotone 

Intanto a Crotone, si è svolta in comune una riunione operativa del tavolo tecnico convocato dal sindaco Ugo Pugliese con associazioni, organizzazioni, sindacati, comitati cittadini per la organizzazione della manifestazione del prossimo 9 febbraio presso la sede della Sacal a Lamezia per la reale riapertura dell’Aeroporto S. Anna.

Tutte le associazioni, le organizzazioni sindacali, i comitati sono al lavoro per sensibilizzare i propri aderenti alla mobilitazione collettiva. Il 9 febbraio a Lamezia manifestazione per il diritto alla mobilità di tutte le comunità della fascia ionica.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM