Sacal: “Alitalia vola su Reggio Calabria”. Per Crotone a febbraio protesta

Carlomagno campagna ottobre 2018

Aerei AlitaliaAlitalia continuerà a garantire i collegamenti da Roma, Milano Linate e Torino per Reggio Calabria a partire dal prossimo 25 marzo e le prenotazioni potranno essere effettuate già dalla prossima settimana.

Lo afferma Sacal, la società di gestione degli aeroporti calabresi, rendendo noto che si è svolto a Roma un incontro tra il presidente di Sacal Arturo De Felice ed i vertici della Compagnia di bandiera italiana. Riunione a conclusione della quale “si è raggiunta piena convergenza sulla necessità di confermare la presenza di Alitalia sullo scalo reggino per la prossima stagione estiva 2018”.

Viva soddisfazione è stata espressa da de Felice che ha definito la partnership con Alitalia “solida e fruttuosa” oltre ad esprimere “grande compiacimento per il risultato raggiunto che, grazie al mantenimento delle rotte e frequenze giornaliere, consentirà di valorizzare appieno i flussi turistici incoming e ougoing e a assicurare adeguati livelli di mobilità alle comunità dello Stretto”.

Protesta a febbraio per l’aeroporto di Crotone 

Intanto a Crotone, si è svolta in comune una riunione operativa del tavolo tecnico convocato dal sindaco Ugo Pugliese con associazioni, organizzazioni, sindacati, comitati cittadini per la organizzazione della manifestazione del prossimo 9 febbraio presso la sede della Sacal a Lamezia per la reale riapertura dell’Aeroporto S. Anna.

Tutte le associazioni, le organizzazioni sindacali, i comitati sono al lavoro per sensibilizzare i propri aderenti alla mobilitazione collettiva. Il 9 febbraio a Lamezia manifestazione per il diritto alla mobilità di tutte le comunità della fascia ionica.