Nascondeva fucili rubati in un casolare, arrestato

Carlomagno campagna ottobre 2018

fucili seminara gioffrèI Carabinieri di Seminara insieme ai colleghi dello Squadrone Cacciatori Calabria, hanno rinvenuto, in un casolare riconducibile a Fabio Giuseppe Gioffrè, 39enne con precedenti, sette fucili di cui due con matricola abrasa e uno alterato mediante il taglio del calcio e della canna, effettuato al fine di aumentare la potenzialità offensiva dell’arma e facilitarne l’occultamento.

Le armi, provento di furti commessi nel Nord Italia, erano state occultate sotto le reti per la raccolta delle olive, al fine di renderne difficile il ritrovamento.

Le armi, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono state sequestrate per essere successivamente sottoposte ad approfondite analisi tecniche mentre Gioffrè è stato arrestato e associato presso il carcere di Reggio Calabria – Arghillà.