Armi e munizioni nel casolare, due arresti nel reggino


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

fucile da cacciaI carabinieri della stazione di Laureana di Borrello hanno arrestato ieri a Candidoni Domenico Delle Stelle, di 43 anni, e Domenico Cuppari, (41), ritenuti responsabili di detenzione illegale di armi clandestine.

L’arresto è avvenuto in flagranza dopo una perquisizione domiciliare effettuata in un casolare rurale nella disponibilità di Delle Stelle, dove i militari hanno dapprima rinvenuto, nascosti tra attrezzature varie e vegetazione circostante, 45 cartucce di vario calibro per fucile e, successivamente, un fucile sovrapposto calibro 12, con matricola punzonata ed una carabina cal. 22, con matricola abrasa.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati tradotti presso il carcere di Vibo Valentia in attesa dell’udienza di convalida, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Palmi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER