Preleva materiale inerte dal torrente senza permessi, arrestato

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Preleva materiale inerte dal torrente senza permessi, arrestato
Archivio

I Carabinieri della Stazione di Bova Marina hanno arrestato in flagranza di reato Annunziato Palamara, 68enne, bovese, con precedenti, con l’accusa di furto aggravato e distruzione nonché deturpamento di bellezze naturali.

I militari, impegnati in un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, ha individuato e bloccato Palamara nel momento in cui, subito dopo aver trafugato dall’alveo del torrente Sideroni di Bova Marina del materiale inerte, si stava allontanando dalla zona a bordo di un autocarro.

Vana la mossa posta in essere dall’uomo che, invitato a seguire i militari in caserma, tentava di disfarsi del materiale precedentemente asportato, ribaltando il cassone dell’autocarro sul ciglio della strada che stava percorrendo.

I militari dell’Arma, dopo aver accertato che l’interessato era privo di qualsivoglia titolo autorizzativo al prelievo del materiale da una zona sottoposta a vincolo paesistico-ambientale e fluviale, hanno dichiarato Palamara in stato d’arresto.
Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari,a disposizione dell’Autorità giudiziaria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER