Latitante va in ospedale per un malore e viene arrestato

Carlomagno Nuova Jeep Compass Aprile 2021

Auto della PoliziaLa Squadra mobile di Reggio Calabria e agenti dei commissariati di Cittanova e Taurianova hanno dichiarato in arresto Giovanni Sposato, 50 anni, irreperibile dal dicembre 2017, quando l’uomo riuscì a sfuggire all’operazione della Dda reggina “Terramara closed”. L’arrestato è ritenuto elemento di vertice dell’omonima cosca di ndrangheta di Taurianova.

L’uomo si trovava al Pronto soccorso dell’ospedale al Polistena a causa di un malore. Gli investigatori di Polizia, che erano già sulle sue tracce, una volta giunto in ospedale, hanno rintracciato e posto il ricercato in stato di arresto.

La Dda contesta a Sposato i reati di associazione mafiosa e intestazione fittizia dei beni. Gli agenti, appena concluse le cure del caso, eseguiranno l’ordinanza di custodia in carcere.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM