Scoperta in Calabria piantagione di marijuana per milioni di euro

La coltivazione, trovata dai carabinieri a Bagaladi, era composta da 5.300 piante di canapa indiana tipo "shunk"

Carlomagno campagna ottobre 2018

piantagione marijuana carabinieriUna piantagione con oltre 5.300 piante di canapa indiana è stata scoperta e sequestrata dai carabinieri a Bagaladi, nel reggino. La piantagione, in località Maru Micu, è stata trovata nel corso di un servizio di controllo del territorio effettuato con il supporto dei militari dello Squadrone Cacciatori di Calabria di Vibo Valentia.

Gli arbusti, della varietà “shunk”, erano in perfetto stato di vegetazione e pronti per essere raccolti. La piantagione, messa a coltura in un’impervia zona preaspromontana, era stata disposta in quattro piazzole recintate da una rete metallica e irrigate grazie ad un impianto a tempo collegato ad una piscina amovibile installata nelle vicinanze. Tutto l’impianto era protetto dalla folta vegetazione circostante. La sostanza stupefacente ricavabile, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato diversi milioni di euro.