Fucile e munizioni in un casolare, arrestato un 62enne


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

fucile munizioniI carabinieri di Sant’Eufemia d’Aspromonte, in collaborazione con quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, nell’ambito di servizi di controllo finalizzati al contrasto della diffusione di armi illecite, hanno arrestato Giuseppe Alvaro, di 62 anni.

In un capanno in uso all’uomo, i militari hanno trovato un fucile con matricola punzonata e numerose munizioni per fucile e pistola che erano state nascoste sotto le reti per la raccolta delle olive.

“L’arsenale” è stato scoperto nell’ambito dei servizi volti alla ricerca di armi nei territori dove più forte è la presenza della cosca Alvaro, colpita recentemente dall’operazione “Iris” condotta dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria e fortemente radicata nelle località aspromontane circostanti Sinopoli. L’arrestato è stato posto ai domiciliari.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER